Per chi voterete?

Eccoci qui, alla resa dei conti.

Per la prima volta da quando ne ho il diritto, questa volta non voterò. Ho votato praticamente sempre: elezioni nazionali, elezioni locali, referendum SI SI SI SI, referendum NO nucleare, primarie PD*. Per queste ultime, l’ho fatto anche per via telematica, trovandomi in questo momento in un paese estero, che per molti trentini old school spesso coincide con qualsiasi parte del mondo al di fuori del Trentino stesso.

La necessità molto spesso ti fa notare cose alle quali prima non avevi mai dato credito. Solo quest’anno ho scoperto che gli italiani momentaneamente all’estero, vuoi per studio, vuoi per lavoro, vuoi per entrambe le cose, non possono votare.

Due amici statunitensi che in ufficio siedono qualche posto dopo il mio, e che come me si ritrovano momentaneamente in terra straniera, hanno potuto votare Obama per via telematica, con una semplice email.

Per alcuni giorni sono stato molto combattuto. Dormivo male e mi svegliano di notte tutto sudato. Allora mi alzavo, mi riempivo un bicchiere di succo fragola-banana marca Innocent, e mi mettevo a guarda la pioggia che di notte, da queste parti, è una presenza costante. Ero combattuto perchè non sapevo se tornare o no, per le votazioni. La soluzione a questo dubbio venne da una mia amica italiana anche lei, come me, momentaneamente all’estero. Questa mia amica disse all’incirca queste parole: “Un paese che non ha preso mai in considerazione questa eventualità [ndr, il voto degli italiani momentaneamente all’estero] non merita il nostro voto”. Un pensiero se vuoi estremo, ma che mi ha sollevato da un certo senso colpa.

——-

* In un periodo storico in cui l’identità si esprime (anche) a suon di applicazioni installate sullo smartphone (e.g., “Io ora uso WhatsApp, mica Skype”) anche il PD ha voluto dire la sua in questo manifesto che, da quanto ho capito, cita una versione virtuale del vecchio paroliere.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in politica italiana. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Per chi voterete?

  1. Enzo ha detto:

    Mi dispiace che tu non possa votare.Tutti li italiani hanno diritto al voto e anche il dovere.
    Io voterò anche per tè. Per chi? Semplice ragionamento: se il precedente governo si è ritirato per incapacità lasciando al Governo Tecnico, “Adesso bisogna cambiare” Unica alternativa.
    Non ti assicuro niente, spero non sia un’altro comico.
    Auguri per i tuoi studi. E.S.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...