Archivi categoria: racconti

Una sana passione politica

Tra poco ci sono le elezioni, e come se fosse natale, i politici sono tutti piu’ buoni. A fine mese potremmo finalmente trovare un degno sostituto a chiunque stia governando la provincia. Siamo talmente fortunati che possiamo anche votare agocarollo sulla … Continua a leggere

Pubblicato in angolo dello sfogo, fatti e misfatti, politica trentina, racconti | Contrassegnato , | Lascia un commento

Massime da treno

Sul Treno. Un’anziana e radiosa signora ad un uomo sconosciuto, galante ed ubriaco: “Non bisogna fidarsi di quelli che non bevono neanche un goccio”. Reciproco magnetismo attrattivo. Esprimo la mia condivisione per questa massima, da tenere ben in mente; soprattutto … Continua a leggere

Pubblicato in politica italiana, politica roveretana, politica trentina, racconti | Lascia un commento

La nausea di Facebook

Ecco che cosa ho pensato: affinché l’avvenimento più comune divenga un’avventura è necessario e sufficiente che ci si metta a scriverlo su Facebook (o su Twitter). È questo che trae in inganno la gente: un uomo è sempre un narratore … Continua a leggere

Pubblicato in angolo dello sfogo, racconti | Lascia un commento

Giro di Padania e Digos – una storia vera

Fu così che l'occhialuto grande ufficiale della Digos, radio in mano e abiti civili, si avvicinò al furgone bianco parcheggiato in Piazza Podestà. Il piccolo uomo impugnò la radio e battè un rumoroso colpo con il fondo della stessa sulla … Continua a leggere

Pubblicato in fatti e misfatti, racconti | 1 commento

Fine agosto

Soffro di fobia sociale. Mi trovo male con le persone e di conseguenza loro si trovano male con me. L'unico modo per uscire da questo guscio indeformabile è l'alcol. Su un libro di psicologia clinica ho proprio letto di questa … Continua a leggere

Pubblicato in racconti | Lascia un commento

Il piacere della solitudine

Se mai un giorno dovessi decidere di suicidarmi di certo non lo farei gettandomi sotto un treno. In particolare, non sceglierei mai un treno di pendolari costretti per colpa mia ad arrivare in ritardo: troppe persone mi maledirebbero e l'ultimo … Continua a leggere

Pubblicato in racconti | 8 commenti

Dopo anni di attesa non è giunto nulla ed allora realizzi che stai guardando nella direzione sbagliata

Sembra che i bar di Rovereto se la stiano passando parecchio male. La sera a Rovereto la si passa nei bar, a chiaccherare, a provarci con le ragazze, a bere chi birra, chi rosso dolce portoghese, chi tisane depurative. I … Continua a leggere

Pubblicato in racconti | 6 commenti